Guide

Come sbloccare bootloader e fare root su Honor 6x

Nella guida di oggi vedremo come sbloccare il bootloader e fare il root su Honor 6x, l’ultimo smartphone medio gamma presentato dalla società con sede a Shenzhen, in Cina, che tra gli utenti Android ha riscosso un discreto successo grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo che lo caratterizza.

Se sei in procinto di acquistarlo, sfruttando magari la grandiosa offerta Amazon, oppure lo hai già comperato e non sai come sbloccare il bootloader e fare il root su Honor 6x, per poi installare ROM customizzate, cambiare kernel, configurarlo e accedere a tutti i file e cartelle di sistema, in maniera tale da bloccare servizi e/o cancellare le applicazioni preinstallate, allora ti trovi nel posto giusto.

Prima di iniziare sappi che esegui tutto a tuo rischio e pericolo. Pertanto né io né PhoneToday.it saremo responsabili di eventuali danni provocati allo smartphone. Se sei incerto sul da farsi o qualche passaggio non ti è chiaro, fatti aiutare da un amico esperto oppure chiedi pure a noi lasciando un commento all’articolo. E ora bando alle ciance, mettiamoci al lavoro!

Attivare le opzioni sviluppatore

Se ancora non lo hai fatto, attiva le Opzioni Sviluppatore. Clicca prima su Impostazioni > Info Telefono e poi per sette volte sulla voce Numero Build. Adesso torna indietro, entra nel nuovo menù Opzioni Sviluppatore e abilita le opzioni Debug USB e OEM Unlock.

Prerequisiti

A questo punto procedi con il download dal computer degli applicativi che trovi qui sotto:

Sbloccare il bootloader

Sbloccare il bootloader di Honor 6x è davvero facile. Una volta installati i driver ADB ti basterà digitare alcuni comandi sul prompt dei comandi del tuo computer. Segui le istruzioni complete che trovi in questa pagina.

Installare la recovery TWRP

  1. Rinomina il file twrp-3.0.3-o-berlin.img in recovery.img;
  2. Spostalo nella cartella che contiene i driver ADB;
  3. Collega Honor 6x al PC tramite cavo USB;
  4. Entra nella cartella coi driver ADB;
  5. Tenendo premuto il tasto SHIFT clicca il tasto destro del mouse;
  6. Seleziona l’opzione Apri finestra di comando qui;
  7. Digita “adb reboot bootloader”;
  8. Adesso scrivi “fastboot flash recovery recovery.img”

Installare SuperSU

  1. Collega Honor 6x al PC tramite cavo USB;
  2. Copia il file SuperSU.zip scaricato precedentemente sulla memoria del telefono;
  3. Spegni lo smartphone;
  4. Tieni premuto tasto di accensione + volume sù fino a entrare nella modalità recovery;
  5. Seleziona Install;
  6. Naviga fino alla cartella dove hai copiato il file SuperSU.zip;
  7. Selezionalo e abilita l’opzione Riavvia dopo che l’installazione è completata;
  8. Fai uno slide da sinistra a destra per installare il file.

Bene, la guida su come sbloccare il bootloader e fare il root su Honor 6x è terminata! Adesso tocca a te, divertiti a moddare il tuo smartphone. Mi raccomando però, presta sempre molta attenzione alle modifiche che andrai a fare. Per ogni dubbio o domanda non esitare a contattarci!

Commenti
Vai su