Guide

Come ottenere i permessi di root su LineageOS

Solitamente si dice “si chiude una porta, si apre un portone“. E questo è proprio il caso della LineageOS, la nuova custom ROM che è andata a sostituire in maniera definitiva la CyanogenMod, altra ROM che molti di voi conosceranno e che purtroppo ha iniziato il suo declino nel 2013, quando è stata fondata la relativa società Cyanogen Inc.

Fin da quanto è stata rilasciata, la LineageOS ha riscosso un grande seguito tra tutti gli appassionati di modding. I dispositivi Android supportati dalla custom ROM sono sempre più, così come gli utenti che la hanno installata sul proprio smartphone e che continuano a utilizzarla, che ad oggi sono più di 500000.

Se hai già installato, oppure ti sei documentato, saprai bene che LineageOS non integra i permessi di root. Quindi, come fare per installarli? Per ottenere i permessi di root su LineageOS è molto semplice. Ti basterà recarti nella sezione Extra del sito e scaricare il pacchetto “su” per l’architettura (arm, arm64, x86) del tuo dispositivo. A questo punto:

  • Copia il file sullo smartphone;
  • Spegni il dispositivo e riavvialo in modalità recovery;
  • Clicca su Install e recati nella cartella dove hai copiato il pacchetto;
  • Selezionalo e procedi con l’installazione;
  • Terminata l’operazione premi su Riavvia Sistema.

Se ancora non lo hai fatto, attiva le Opzioni Sviluppatore. Clicca prima su Impostazioni > Info Telefono e poi per sette volte sulla voce Numero Build. Adesso torna indietro, entra nel nuovo menù Opzioni Sviluppatore e abilita l’opzione Accesso Root > App e ADB.

Nel caso invece voleste eliminare i permessi di root su LineageOS vi basterà scaricare e installare il pacchetto “su removal”. Ovviamente, se avete qualche problema o qualche passaggio non ti è chiaro non esitare a contattarci lasciando un commento all’articolo.

Commenti
Vai su