Guide

Come fare hard reset Motorola Moto G

WhatsApp, Telegram, Messenger, Facebook e download vari intasano giorno dopo giorno la memoria dei nostri smartphone. Tutti i dispositivi mobili ne sono affetti, anche l’ultimo Motorola Moto G. A loro non importa se hai speso 100 o 100mila euro, se si affaticano troppo decidono di rallentare vistosamente rendendoti la vita un inferno.

Ecco quindi che noi di PhoneToday.it ti suggeriamo la soluzione adeguata per far capire al tuo compagno di vita chi dei due comanda. Stiamo infatti per spiegarti come fare hard reset Moto G. In questo modo andrai a riportare il tuo gioiellino alle condizioni di fabbrica, come se l’avessi appena tolto dalla scatola quando lo hai acquistato.

Per formattare Motorola Moto G dovrai semplicemente seguire, in maniera assolutamente scrupolosa, i passi che riporteremo qui di seguito. Fai attenzione però, perché se metti in atto questa procedura perderai tutti i tuoi dati, comprese applicazioni, fotografie e SMS. Quindi, prima di procedere ti consigliamo vivamente di effettuare un backup dello smartphone.

Bene, hai fatto? No? E se poi te ne penti? Beh, noi ti abbiamo avvisato. Procediamo! Esistono due modi per resettare Motorola Moto G. Il primo direttamente dal menù delle impostazioni e il secondo tramite l’utilizzo della recovery e dei pulsanti fisici.

Hard Reset Moto G dalle impostazioni

  1. Se spento accendi lo smartphone. Se invece è già acceso sei a metà dell’opera;
  2. Dalla Home tappa sull’icona App, quindi cerca e clicca su Impostazioni. Altrimenti da qualsiasi schermata abbassa il menù a tendina e seleziona l’ingranaggio in alto a destra;
  3. Recati alla voce “Backup e ripristino” e seleziona la dicitura “Ripristino dati di fabbrica”;
  4. Ora clicca prima su “Ripristina dispositivo” e poi su “Elimina tutto”;
  5. A questo punto il telefono inizierà a fare le operazioni di Reset;
  6. Lo smartphone si riavvierà e potrai goderti, ancora una volta, il tuo nuovo telefono.

Hard Reset Moto G dalla recovery

  1. Spegni lo smartphone;
  2. Tieni premuto contemporaneamente Volume Giù + pulsante accensione. Quando il telefono si accende rilasciali;
  3. Usando il tasto Volume Giù naviga fino alla voce “Recovery mode”;
  4. Premi il pulsante Volume Su per confermare;
  5. Apparirà il robottino Android sdraiato con un punto esclamativo. Tenendo premuto il tasto Volume Su, premi una volta il pulsante accensione;
  6. Usando il tasto Volume Giù naviga fino alla voce “wipe data/factory reset”;
  7. Premi il pulsante accensione per confermare;
  8. Usando il tasto Volume Giù naviga fino alla voce “Yes — delete all user data”;
  9. Premi il pulsante accensione per confermare;
  10. A questo punto il telefono inizierà a fare le operazioni di Reset;
  11. Alla fine di tutto seleziona l’opzione “reboot system now”;
  12. Goditi, ancora una volta, il tuo nuovo smartphone.

Nota bene: né io né PhoneToday.it ci assumiamo la responsabilità se qualcosa dovesse andare storto, anche perché a inizio articolo vi avevamo avvisato di fare il backup. Come si dice? Uomo avvisato mezzo salvato! Scherzi a parte, speriamo che i vostri problemi si siano risolti grazie a questo hard reset.

Commenti
Vai su