Guide

Come bloccare le chiamate commerciali e pubblicitarie

bloccare-chiamate-call-center

Da qualche anno a questa parte il lavoro del telemarketing ha avuto una crescita esponenziale, tanto che ad oggi risulta pressoché impossibile non essere contattati. Oramai i call center sono soliti chiamare clienti e non, ogni giorno ad ogni ora, proponendo loro offerte e promozioni di tutti i generi.

Leggi anche: Come rintracciare un numero telefonico

Se anche voi siete finiti nel suddetto vortice e non volete più essere disturbati da queste telefonate, vi informiamo che siete capitati nel posto giusto! Nella guida odierna ci occuperemo di mostrarvi in maniera dettagliata come bloccare le chiamate commerciali e pubblicitarie provenienti dai call center.

Registro Pubblico delle Opposizioni

Il Registro Pubblico delle Opposizioni è sicuramente il metodo più sicuro ed utilizzato, basta semplicemente compilare il modulo ufficiale presente a questo link inserendo tutti i dati relativi alla propria utenza telefonica e poi premere sul tasto “Invia” per confermare l’iscrizione, la quale verrà processata nell’arco di 15 giorni.

Blacklist

Visto e considerato che tutte le società di telemarketing ufficiali sono tenute a mostrare in chiaro il proprio numero di telefono, un altro metodo alquanto efficace per bloccare le chiamate commerciali e pubblicitarie è quello di utilizzare la blacklist, funzione predefinita presente sulla maggior parte dei dispositivi mobili, che vi permetterà di risultare irraggiungibili per tutte le numerazioni indesiderate che impostate:

  • Android: app telefono > impostazioni > blocco delle chiamate > aggiungete il numero
  • iOS: impostazioni > telefono > bloccati > selezionate il numero
  • Windows Phone: impostazioni > filtro chiamate ed sms > accetta > app telefono > click prolungato sul contatto > blocca numero

Operatore telefonico mobile

Ogni operatore telefonico mobile permette ai propri clienti di bloccare le chiamate commerciali e pubblicitarie provenienti dai call center o dai numeri indesiderati. Per fare ciò sarà sufficiente contattare il proprio gestore di telefonia (TIM, Vodafone, H3G, Wind, ecc.) e chiedere di attivare questo servizio.

A volte tale funzionalità potrebbe risultare a pagamento, pertanto vi consigliamo vivamente di chiedere lumi sia sull’eventuale costo che sul relativo funzionamento. Chiedete inoltre quale sarà il messaggio o la voce guida che sentiranno i numeri indesiderati che avete scelto di bloccare.

Ci sarebbe stato posto anche per altre soluzioni che però abbiamo deciso di non tenere in considerazione visto che quelle elencate potranno soddisfarvi pienamente. Quali sono i vostri metodi preferiti per bloccare le chiamate commerciali e pubblicitarie?

Commenti
Vai su