Curiosità

Benchmark AnTuTu: nel Q1 del 2015 domina l’Exynos 7420

s6 s6 edge m9

Nella giornata di martedì, è stato pubblicato un nuovo rapporto AnTuTu che rende noti quali sono i 10 migliori dispositivi, dal punto di vista delle prestazioni, ad aver superato il test attraverso la nota suite di benchmarking. Sulla base dei dati ottenuti da ricerche provenienti da tutto il mondo (circa 160 paesi), l’elenco definitivo ci mostra  il punteggio medio di ciascun modello di smartphone.

A dire il vero, i risultati non sono poi così sorprendenti, infatti Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge di Samsung sono in cima alla lista, con una differenza di punteggio notevole rispetto al terzo in classifica, ossia l’HTC One M9. Entrambi i device montano il processore 64-bit, octa-core di Samsung cioè l’Exynos 7420, mentre il nuovo flagship di HTC si presenta con a bordo il Qualcomm Snapdragon 810, octa-core a 64-bit.

antutu q1 2015È interessante notare, tuttavia, che c’è una bella discrepanza tra i punteggi ottenuti da S6 ed S6 Edge, con il primo che ha ottenuto risultati notevolmente migliori se confrontati con quelli del Galaxy S6 Edge. Resta da vedere, dunque, se effettivamente il divario tra i due dispositivi  è così notevole oppure se diminuirà una volta che saranno testati, tramite AnTuTu, un maggior numero di device.

Il team di AnTuTu ha preparato altri due grafici interessanti:

  • uno mostra nel dettaglio la divisione di chipset nella top 10
  • l’altro sui punteggi medi ottenuti dai 5 chipset in termini di prestazioni della GPU

antutu q1 2015 (2)

 

antutu q1 2015 (3)

Il questo primo conteggio, troviamo con una quota del 50% il Qualcomm Snapdragon 805, seguito dall’Exynos 7430 di Samsung (20%), ed il 10% per ciascuno dei tre restanti. Per quanto riguarda le prestazioni della GPU, è sempre l’Exynos 7420 (con GPU Mali-T760) in cima alla lista, seguito dal Qualcomm Snapdragon 810 (Adreno 430) e Snapdragon 805 (Adreno 420).

Via.

 

 

Commenti
Vai su