Curiosità

Smartphone: la vostra batteria invia dati senza autorizzazione

batteria

Sicuramente molti di voi non sapranno che la batteria del nostro smartphone non si limita a fornire la carica, ma è in grado anche di trasmettere. Infatti un team di ricercatori pochi giorni fa ha presentato un documento in cui vengono messe in evidenza le potenziali minacce a cui la batteria ci espone.

Ogni volta che noi accediamo ad un sito tramite dispositivo mobile con un browser come Chrome, Mozilla Firefox o qualsiasi altro, il telefono invia tramite un software sviluppato in HTML5 la percentuale di carica della batteria e la quantità di tempo che serve per ricaricarla completamente. Tutto senza che l’utente autorizzi il trasferimento dei dati dal proprio smartphone – ma anche tablet e computer portatili – al server che li raccoglie.

Questa feature sarebbe stata introdotta, in buona fede, dagli sviluppatori di siti web per offrire agli utenti delle versioni ottimizzate in modo da evitare gli sprechi energetici.

Ci dispiace informare, gli utenti più esigenti verso la protezione della propria privacy, che nemmeno tecnologie come il VPN, utile quando si tratta di mascherare il luogo dal quale ci si connette, e la navigazione anonima potranno impedire l’invio di questi dati. Infatti, come spiegano i ricercatori, l’unico modo per evitare la trasmissione di tali dati sulla batteria del dispositivo sarebbe l’introduzione di un nuovo protocollo per l’autorizzazione.

Voi ne eravate a conoscenza?

Via

Commenti
Vai su