Apple

Apple Watch 2: ecco le prime indiscrezioni

Apple Watch Edition

Nell’attesa di toccare con mano il primo smartwatch prodotto dall’azienda di Cupertino, il quale è stato lanciato in diversi mercati mondiali lo scorso mese di Aprile, in Italia arriverà solamente venerdì 26 Giugno, ecco circolare sul web le prime indiscrezioni riguardanti il futuro Apple Watch 2.

Secondo alcune fonti vicine alla società statunitense la seconda generazione dell’orologio intelligente di Apple avrà una autonomia simile, o leggermente migliorata, rispetto al suo predecessore. Prima di essere messo in vendita molte voci lamentavano il fatto che Apple Watch era dotato di una batteria con una durata irrisoria. Dopo averlo provato gran parte degli acquirenti si sono dovuti ricredere, tanto che da una indagine è emerso che in media gli utenti arrivano a fine giornata con ancora il 30-40% di batteria residua.

Uno degli aspetti più interessanti che potrebbe caratterizzare Apple Watch 2 sarà sicuramente la presenza di un obiettivo fotografico anteriore che permetterà di utilizzare FaceTime, l’ormai conosciutissimo servizio di casa Apple che consente di inviare e ricere chiamate sfruttando la connessione dati.

Stando alle indiscrezioni trapelate in rete durante le scorse ore il prossimo dispositivo indossabile dell’azienda di Cupertino potrà collegarsi alla rete in maniera autonoma grazie ad un nuovo chip Wi-Fi, il quale permetterà al wearable di essere indipendente dall’iPhone al quale è associato. Questo non significa però che per trasferimenti di dati pesanti come ad esempio gli aggiornamenti software o la sincronizzazione dei file multimediali non vi sia bisogno di un iPhone.

Il 2016 è l’anno in cui Apple Watch 2 potrebbe fare la sua apparizione sui diversi mercati mondiali. Voi cosa vi aspettate dal nuovo smartwatch targato Apple?

Via

Commenti
Vai su