Apple

Apple detiene l’88.7% del profitto degli smartphone

LAVORARE-IN-APPLE-STORE-ITALIA

Apple si conferma il leader indiscusso del settore della telefonia mobile. A confermarlo è stato prima un rapporto di Canaccord, nel quale l’azienda americana, che ha come logo la mela morsicata, si è imposta nel quarto trimestre del 2014 con il 93% dei profitti dell’intero settore, poi nella giornata di Giovedì un’altra azienda, chiamata Strategy Analytics, ha reso note le proprie statistiche per lo stesso periodo di tre mesi e i risultati sono stati anche questa volta sorprendenti.

Infatti l’azienda di Cupertino ha raggiunto l’incredibile quota dell’88,7% dei margini di profitto contro al minimo storico raggiunto da Android che si è fermato solo all’11,3%; tradotto in dati concreti si trasformano in un guadagno di 18.8 miliardi di dollari per Apple e “solo” 2.4 miliardi di dollari per Android.

Questa situazione ha “sconvolto” un po’ tutti rispetto al Q4 del 2013, in cui Apple aveva il 70.5% e Android il 29.5% dei profitti, il ché aveva portato il colosso fondato da Steve Jobs ad un utile di 11.4 miliardi di dollari contro i 4.8 miliardi fatti registrare da Android.

Andando oltre i numeri possiamo leggere come la strategia di produrre meno e vendere a prezzi esorbitanti, messa in atto da Apple, renda nettamente di più rispetto alla strategia che vede interessato il robottino verde, il quale viene utilizzato da svariati produttori di dispositivi che pensano a produrre tanto e a basso costo, il ché si traduce automaticamente in un mercato di fascia bassa dove questi device vengono venduti poco e a prezzi altrettanto contenuti.

Però per spezzare una lancia in favore del SO creato da Google possiamo dire che nel quarto trimestre del 2014 la mela morsicata ha messo in vendita la nuova generazione di iPhone ed iPad che hanno contribuito ad aumentare il prezzo medio di vendita per ogni dispositivo venduto.

Via

Commenti
Vai su