Curiosità

AnTuTu: ecco i 10 smartphone più potenti di maggio 2016

antutu-logo

AnTuTu ha reso noto un elenco di quelli che sono i 10 migliori smartphone, dal punto di vista delle prestazioni, del mese di maggio 2016. L’elenco include alcuni device molto popolari, ma la classifica in questione non è così scontata come molti potrebbero aspettarsi.

Leggi anche: Miglior smartphone – Giugno 2016

Infatti le prime posizioni non sono occupate dai top di gamma di Apple, Samsung, LG o HTC, bensì da smartphone cinesi che spesso costano meno della metà rispetto a quelli delle aziende appena citate. A guidare la classifica stilata da AnTuTu troviamo Vivo Xplay 5 Elite, seguito da LeEco Max 2 e Lenovo Zuk Z2 Pro. La top 5 è poi completata da Xiaomi Mi 5 e dal Samsung Galaxy S7 Edge.

Degno di nota è il fatto che i primi 5 dispositivi dell’elenco possiedono tutti lo stesso processore, ossia il Qualcomm Snapdragon 820, ma la differenza sta nella RAM. Gli smartphone che occupano i primi tre posti ne possiedono 6 GB, mentre quelli al quarto e al quinto sono dotati di soli 4 GB. Questo dimostra chiaramente come, pur montando lo stesso processore, la RAM gioca un ruolo fondamentale nella potenza di elaborazione.

Vivo Xplay 5 Elite, LeEco Max 2 e Lenovo Zuk Z2 Pro, tutti con 6 GB di RAM, su AnTuTu hanno ottenuto un punteggio medio di 137.861 punti. Xiaomi Mi 5 e Galaxy S7 Edge hanno ottenuto una media pari a 135.686 punti.

La differenza non è così marcata ma i risultati dimostrano che avendo a disposizione più RAM è possibile caricare più app allo stesso tempo, per cui si hanno minori ritardi nel passare da un’applicazione all’altra. Le altre cinque posizioni della top 10 sono occupate rispettivamente da: iPhone 6s, iPhone SE, LG G5, Meizu Pro 6 e Honor V8.

antutu-benchmark-maggio

Dai risultati pubblicati da AnTuTu si capisce chiaramente che le aziende cinesi si stanno rapidamente avvicinando a produttori ben più noti come Apple e Samsung, perché riescono a creare dei device che, non solo riescono a competere con dei giganti come Galaxy S7 e iPhone 6s, ma in termini di prestazioni sono addirittura migliori.

Detto ciò, tutti i dispositivi presenti in questa classifica hanno delle specifiche eccezionali e sono in grado di gestire qualsiasi attività. Inoltre bisogna tener conto che ci sono molti consumatori ancora legati ai marchi, per cui il rischio che Apple o Samsung passino di moda è praticamente inesistente.

Commenti
Vai su