Android

Android One: smartphone a meno di 50 euro

google-logo

Dopo circa un anno dal lancio del progetto Android One dedicato ai Paesi emergenti, BigG è pronto a rilanciarlo, abbassando ancora di più i prezzi, nella speranza di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Infatti Rajan Anandan, managing director di Google in India, ha dichiarato in un’intervista al Financial Times che lo scorso anno il progetto non ha riscosso il successo sperato a causa della scarsa disponibilità dei device rilasciati sul mercato. Ma il colosso americano non si è perso d’animo e vuole provarci ancora.

I prezzi dei nuovi smartphone non supereranno i 50 dollari (28-42 euro), così da rientrare nelle possibilità degli utenti, ed anche quest’anno non sarà Google ad occuparsi della parte hardware.

Considerata la poca larghezza di banda, l’azienda sta lavorando su dei servizi che potranno essere utilizzati anche in queste condizioni, ad esempio mappe che possano essere visitate anche in modalità offline.

Nelle prossime settimane, come riferito dallo stesso Rajan Anandan, avremo più dettagli al riguardo, con la previsione che tra dieci anni saranno circa un miliardo gli indiani connessi alla rete che utilizzeranno gli smartphone low cost.

Quali risultati porterà la seconda fase di Android One? Fateci sapere le vostre opinioni!

Via

Commenti
Vai su