Android

Android Marshmallow 6.0: ecco quello che c’è da sapere

android-6.0-marshmallow3

Google ha presentato ufficialmente la nuova versione del suo sistema operativo mobile, Android Marshmallow 6.0, rilasciando la terza developer preview (accompagnata naturalmente dalla nuova statua nel giardino del GooglePlex che trovate  raffigurata nell’immagine sopra).

Rispetto alla precedente versione la nuova preview introduce le seguenti modifiche:

  • selettore per il tema scuro, presente nella prima preview e poi tolto nella seconda, ritorna nel codice di questa terza preview;
  • viene aggiornato il widget di Sound Search;
  • sintetizzatore interfaccia utenti di sistema scompare dalle opzioni sviluppatore e si attiva con una gesture sul pulsante impostazioni nella barra delle notifiche;
  • backup dei dati ha ora una spiegazione più esaustiva;
  • viene modificata la grafica e la traduzione di Ottimizzazione batteria;
  • la gestione App, oltre a qualche cambiamento estetico, aggiunge le voci Spostamento su altre app, per selezionare le app che possono eseguire contenuti al disopra delle altre.

Ricordiamo che in questa nuova versione non ci saranno cambiamenti di design rispetto a Lollipop.

Il nuovo aggiornamento della preview è ora disponibile anche in versione OTA, per il momento solo per Nexus 6, Nexus 5 e Nexus 9.

  • Nexus 6 passa dalla versione MPZ79M alla più recente MPA44I
  • Nexus 5 passa dalla versione MPZ79M alla più recente MPA44I
  • Nexus 9 passa dalla versione MPZ79M alla più recente MPA44I

Con questo aggiornamento sono inoltre arrivati i nuovi sfondi che si aggiungono a quello già presente.

Android-6-Marshmallow-Wallpaper-3 Android-6-Marshmallow-Wallpaper-1 Android-6-Marshmallow-Wallpaper-2 Android-6-Marshmallow-Wallpaper-4 Android-6-Marshmallow-Wallpaper-6 Android-6-Marshmallow-Wallpaper-8 Android-6-Marshmallow-Wallpaper-7 Android-6-Marshmallow-Wallpaper-9

Android-6-Marshmallow-Wallpaper-5

E la nuova bootanimation che potete scaricare da questo link e selezionarla nella sezione temi.

Se siete curiosi potete provare il nuovo launcher Google facendo il download da Apkmirror e installandolo come un normale file apk.

Scriveteci nei commenti cosa ne pensate del nome e del numero della versione.

Via

Commenti
Vai su