Curiosità

Utilizzare lo smartphone nei cinema, vi piacerebbe?

cinema-smartphone

In tempi come questi, in cui non possiamo più fare a meno dello smartphone e di tanti altri dispositivi tecnologici, il fatto che il loro utilizzo sia vietato nei cinema e nei teatri potrebbe star stretto a molti di noi.

E’ proprio per questo che Adam Aron, CEO di AMC, una delle più grandi catene di cinema negli Stati Uniti, ha pensato bene di prendere in considerazione l’ipotesi di creare delle sale apposite per i “dipendenti da smartphone”, dette anche “text friendly“.

Adam spiega che i teatri ed i cinema sono dei luoghi in cui il buio, il silenzio ed il rispetto verso gli altri spettatori regnano sovrani, ma non si può negare che i tempi stanno cambiando e che bisogna prenderne atto.

Nonostante ciò, l’obiettivo principale di AMC è quello di coinvolgere sempre di più i giovani nelle attività teatrali, e il divieto dell’uso dello smartphone in queste strutture potrebbe essere per loro un motivo di allontanamento.

Quando dici ad un ragazzo di 22 anni di spegnere il cellulare per non disturbare il film, lui riceve un altro tipo di messaggio,qualcosa tipo ‘per favore tagliati il braccio sinistro all’altezza del gomito’. Insomma, non puoi obbligarlo a eliminare il cellulare, perché esso è ormai il canale attraverso il quale i ragazzi vivono le loro esistenze. Allo stesso tempo, dovremo pensare a un modo che non disturbi il resto del pubblico. Ecco perché ci sono gli avvisi di spegnere i dispositivi, perché chi va al cinema non vuole avere di fianco qualcuno che passi due ore a chattare.

Proprio per non dar vita a certi disguidi, si è pensato di riservare ai giovani delle multisale in cui sia possibile utilizzare i dispositivi tecnologici anche durante la proiezione dei film, sapendo che a nessuno dei presenti potrà dare fastidio.

Putroppo, o per fortuna, l’idea è stata subito accantonata dopo aver ricevuto molte critiche provenienti dal popolo del web. Adam Aron, CEO di AMC, ha prontamente rilasciato un comunicato stampa affermando che la proposta non verrà in alcun modo messa in pratica.

Secondo voi utilizzare lo smartphone durante la visione di un film o nel bel mezzo di un’opera teatrale è giusto o ritenete che sia una grande fonte di distrazione?

Commenti
Vai su