Android

Motorola Moto G 2015 si aggiorna ad Android 6.0 Marshmallow

Motorola-Moto-G-2015-1

Moto G 2015, lo smartphone economico di Motorola che ha riscosso un ottimo successo grazie al suo rapporto qualità/prezzo, sta iniziando a ricevere Android 6.0 Marshmallow negli USA.

Sembra infatti che la casa alata, dopo aver aggiornato i suoi smartphone top di gamma, Moto X Style, Moto X Pure Edition 2015 e Moto X Pure Edition 2014, si sia impegnata per far avere al suo smartphone budget-friendly lo stesso trattamento, aggiornandolo così all’ultima versione di Android.

Quest’ultima release porta su Moto G 2015 diverse novità, tra cui la modalità Doze, il controllo dei permessi delle app, Android Pay e Now on Tap (da poco arrivato anche in Italia) e molto altro ancora.

Con Android 6.0 Marshmallow verranno però tolte le feature aggiunte da Motorola in questi ultimi anni, come Motorola Migrate, Moto Assist e Moto Connect. Sembra infatti che l’azienda abbia cambiato idea a riguardo e non senta più il bisogno di aggiungere queste funzioni, in quanto il robottino verde provvederebbe già ad offrire funzioni simili.

Se da una parte la cosa potrebbe far storcere il naso a molti fan della casa alata, che trovavano utili queste implementazioni, dall’altra bisogna far notare che gli aggiornamenti saranno ancora più tempestivi di quanto non siano già stati, eccezion fatta per quelli di Lollipop, dal momento che Motorola dovrà rilasciare una versione ancora più simile ad Android Stock.

Se possedete Moto G 2015, l’update dovrebbe arrivare nelle prossime settimane. Per controllare se è già arrivato, basterà aprire l’app Impostazioni, premere su “Info su telefono” e da lì “Aggiornamenti sistema”. Ricordiamo infine che l’aggiornamento, che peserà 2 GB, arriverà solo per i Moto G 2015 non brandizzati.

Commenti
Vai su