Curiosità

Acer punta a raddoppiare le vendite dei propri smartphone

Jason-Chen-Acer

Solitamente quando si parla di telefonia mobile si sentono nominare sempre i soliti nomi illustri come Apple, Samsung, HTC e Motorola. Di Acer invece si sente parlare poco e nulla ma non per questo significa che l’azienda se ne stia con le braccia conserte ad osservare il mutamento della situazione.

In una recente intervista Jason Chen, CEO dell’azienda taiwanese, ha dichiarato che nel 2015 Acer prevede di incrementare se non raddoppiare le vendite dei propri smartphone, passando così dagli attuali 4-5 milioni di device venduti a circa 10 milioni di unità spedite.

Nel corso di quest’anno il produttore punta a raggiungere 1.2 miliardi di pezzi inviati e grazie alla sua presenza in ben 52 Paesi mondiali (nel 2015 Acer era presente in soli 25 Stati, meno della metà di quelli di ora) non è impossibile credere nella riuscita dell’impresa.

Ovviamente per avere successo non basterà dare vita a prodotti simili a quelli che abbiamo visto fino ad ora che, seppur possano essere interessanti sia dal punto di vista qualitativo che costruttivo, per diversi motivi non reggono il confronto con i top di gamma delle aziende rivali.

Acer dovrà superarsi, creare un qualcosa di innovativo che sia in grado di rivoluzionare il mondo della telefonia mobile. Secondo voi ce la farà?

Via

Commenti
Vai su