Curiosità

Attenzioni ai dati sensibili! 5000 € spesi a sua insaputa!

app-bambini

Succede spesso che i più piccoli passino del tempo giocando con numerose app sia su smartphone che su tablet anche senza la supervisione di un adulto, pensando che non ci sia niente che possa andare storto, ma non è esattamente così!

Infatti, oggi vogliamo raccontarvi una vicenda accaduta in Inghilterra, precisamente a Crawley, dove un bambino di sette anni ha speso oltre 5000 euro di acquisti in-app in soli cinque giorni.

Il ragazzino ha usato lo smartphone del padre per giocare a Jurassic World: The Game, videogame mobile ufficiale del blockbuster Jurassic Park, e ha usufruito della carta di credito del genitore (i cui dati erano già salvati sul device tramite l’ID Apple) per effettuare acquisti in-app per una spesa totale di 3911 sterline, che equivalgono appunto a 5300 euro.

Mohamed Shugaa, il papà del bambino, inizialmente ignaro del tutto, una volta accortosi dell’accaduto ha esposto subito le sue lamentele al servizio della società di Cupertino dichiarando che il piccolo era ignaro del fatto che si spendessero soldi e soprattutto di quanti se ne spendessero.

Dati i numerosi reclami del padre, Apple ha provveduto a rimborsare tutta la cifra spesa.

Dopo aver letto questa bizzarra vicenda siamo certi che tutti noi faremo più attenzione quando daremo in mano a dei  bambini dei dispositivi elettronici. E voi da ora in poi come vi regolerete?

Commenti
Vai su